SMART WORKING: Tutti gli strumenti utili per lavorare da casa

25

Mar 2020

SMART WORKING: Tutti gli strumenti utili per lavorare da casa


Computer, cellulari e tablet. Strumenti utili per lo smartwork

Lo smart working è diventato una necessità per le aziende italiane. L’emergenza Coronavirus ci ha messo davanti ad una scelta importante: interrompere in modo radicale tutte le attività produttive o provare a portare avanti il lavoro grazie al cosiddetto “lavoro agile”. Ed è per questo che numerose realtà, dalla più piccola alla più grande, si stanno adoperando per permettere ai propri dipendenti di lavorare da casa, garantendo loro di mantenere inalterato il trattamento economico e salvaguardare la loro salute.

 

Per poter lavorare da casa a pieno regime è necessario conoscere i giusti strumenti informatici che ci permettano di avere accesso ai documenti, comunicare con colleghi e manager, organizzare il flusso di lavoro e condividere obiettivi e progressi.

 

Scopriamo insieme gli strumenti utili per lo smart working.

ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO

 

Gli strumenti per organizzare il lavoro durante lo smart working sono il primo punto da cui partire per costruire la giusta strategia. Organizzazione vuol dire innanzitutto gestione del tempo.

 

Avere un’agenda online condivisa con i propri collaboratori ci aiuterà ad avere sempre sotto controllo le attività da svolgere giorno per giorno e verificare le disponibilità dei colleghi.

Computer in cui viene visualizzata un'agenda online

Agim per esempio è un ottimo strumento da questo punto di vista. Si tratta di un gestionale per le agenzie immobiliari che però permette anche ad altre categorie di avere accesso ad un ottima e intuitiva agenda online condivisa, inserire elenchi ben strutturati di contatti (clienti e fornitori) ed eseguire azioni condivise su più contatti.

 

Un altro punto fondamentale dell’organizzazione del lavoro in team è avere una visione di insieme dei compiti da svolgere ed essere in grado di capire a che punto ci si trova rispetto all’obiettivo prestabilito. Da questo punto di vista Trello è uno strumento molto utile. Dà la possibilità di creare un workflow in condivisione, assegnare delle attività e chiuderle una volta portate a termine.

 

Vi suggeriamo anche Stormboard: utilizzando post it virtuali, scelti dall’utente sulla base delle proprie necessità aziendali, questo strumento dà la possibilità ai team di condividere il lavoro e di avere una visione di insieme su di esso.

STRUMENTI DI COMUNICAZIONE

 

La comunicazione è alla base del rapporto lavorativo. Parlare e confrontarsi è estremamente necessario anche durante lo smart working. È pertanto fondamentale dotarsi di strumenti che agevolino la conversazione, sia quella one to one che quella di gruppo.

 

Gli strumenti di comunicazione web sono molteplici, vediamone qualcuno nel dettaglio:

Avvio di una call tramite pc

Skype: ottimo per lavorare in gruppo, effettuare videochiamate e conference call.

 

Suite di Google: se la propria azienda utilizza la Google Suite può avere anche a disposizione le chat di hangouts, comode per scambiarsi informazioni veloci, ma anche per effettuare conference call con i propri colleghi.

 

Slack: è un ottimo strumento le per le aziende medio grandi. Dà la possibilità di creare dei canali dedicati ai singoli progetti, mettendo in comunicazione solo le persone che stanno lavorando su quel determinato argomento. La piattaforma è inoltre integrabile con altre web app come Google Calendar o Drive in modo da avere tutto sotto controllo su un unico strumento.

 

Zoom: così come Skype anche Zoom è una piattaforma perfetta per fare videoconferenze, call di lavoro, webinar e corsi didattici online.

CONDIVISIONE DEL LAVORO E DEI FILE

 

Anche da casa è importante avere a disposizione tutti i file e documenti necessari al nostro lavoro. Se la propria azienda possiede già un NAS in cui archiviare tutta la documentazione, questo sarà accessibile anche da remoto attraverso l’uso di particolari app ad esso collegate. Nel caso in cui non si fosse dotati di questo particolare sistema, Google Drive è un ottima soluzione di archiviazione remota accessibile sempre.

Condivisione di file tramite cellulare

Dobbiamo poi tenere a mente altri strumenti che ci permettono di inviare file molto grossi in maniera veloce come WeTransfer oppure Dropbox.

 

Infine vogliamo consigliarvi un ultimo strumento essenziale: TeamViewer. Questo applicativo permette il controllo da remoto di un altro computer. Tramite la condivisione dello schermo sarete in grado di accedere al desktop collegato ed eseguire operazioni direttamente su quel dispositivo. TeamViewer tra le altre cose permette inoltre il trasferimento di file e l’effettuazione di call conference e riunioni online.

Speriamo che i nostri consigli siano stati utili, per avere accesso ad altri servizi e strumenti utili allo smart working ti consigliamo di visitare la pagina Solidarietà Digitale. Grazie a questa iniziativa del Governo molte aziende hanno messo a disposizione degli italiani gratuitamente i propri tool e servizi digitali per poter portare avanti il lavoro nel miglior modo possibile.

Se necessiti di ulteriore consulenza in merito a reti, strumenti, software da poter utilizzare durante lo smart working non esitare a CONTATTARCI.

 

Siamo con te in questa battaglia, #andràtuttobene

Il Team Miapplica Software


Leave A Comment