MiApplica curiosITy: Bluetooth

22

Apr 2020

MiApplica curiosITy: Bluetooth


Cos'è e curiosità sul bluetooth

Con il termine Bluetooth si intende una tecnologia di trasmissione di dati tra due elaboratori o tra un elaboratore e una periferica a breve distanza per mezzo di onde radio corte. Solitamente il raggio della frequenza è di qualche decina di metri, ma esistono anche Bluetooth con un raggio molto più ampio.

 

Il bluetooth permette dunque lo scambio di file o informazioni tra due device senza bisogno che ci sia un collegamento fisico tra di loro.

La tecnologia Bluetooth è implementata su diversi tipi di device: computer, smartphone, tablet, stampanti…

 

Una volta attivato, il Bluetooth è in grado di rilevare un altro dispositivo che si trovi nel raggio della frequenza e che supporti a sua volta questo tipo di tecnologia. Con un semplice clic i due potranno essere messi in comunicazione e potranno scambiarsi file, foto, video, documenti o informazioni di qualsiasi genere.

Serie di device a cui può essere collegato il bluetooth

CURIOSITA’

Il nome Bluetooth è ispirato al Re Aroldo I di Danimarca: Harald Blåtand oppure Harold Bluetooth in inglese. Il Re era chiamato così per via della sua ingordigia di mirtilli, oppure perché in battaglia si colorava i denti di blu per apparire più pericoloso agli occhi del nemico. Re Aroldo fu altresì un abile diplomatico: riuscì ad unire tutti i popoli scandinavi introducendo nella regione il Cristianesimo.

 

Gli inventori della tecnologia hanno dunque ritenuto che fosse un nome adatto ad un protocollo capace di mettere in comunicazione dispositivi diversi, come il Re fece con i popoli e la religione.

Re scandinavo che ha dato il nome alla tecnologia bluetooth

Il logo della tecnologia inoltre nasconde in sé le iniziali del Re: unisce infatti le rune nordiche di Runa H eRuna Banaloghe alle moderne H e B.

Problemi di rete, hardware o software? 

Miapplica offre un servizio di consulenza e fornitura studiato sulle vostre esigenze.


Leave A Comment