Primo Convegno online per Case d’Asta

20

Mag 2020

Primo Convegno online per Case d’Asta


convegno online gratuito dedicato alle case d'asta

In data 15 Maggio si è tenuto il primo convegno online dedicato alle Case d’Asta, organizzato da Miapplica Software in collaborazione con Formax, società di selezione e formazione del personale.

 

Il convegno, che è durato tutto il giorno, ha trattato argomenti importanti e un po’ ostici per le realtà delle case d’asta come le problematiche fiscali e l’antiriciclaggio. Grazie a relatori d’eccezione e la partecipazione di numerose case d’asta italiane si è riusciti a creare un clima di confronto positivo nell’ottica di trovare delle linee guida condivise per il settore.

 

Il convegno si è aperto con l’intervento di Giuseppe Buzzi, Dottore Commercialista operante nel diritto societario e tributario ed esperto di fiscalità della casa d’aste. Grazie alla sua puntuale presentazione abbiamo potuto indagare le problematiche relative alla fiscalità del regime del margine ai cui le case d’asta sono soggette, le casistiche possibili delle operazioni con l’estero che per la categoria sono all’ordine del giorno e ancora cenni sul diritto di seguito e le novità legate al Vademecum SIAE del 2019.

 

Nel pomeriggio i lavori sono proseguiti con l’intervento degli Avvocati Fabrizio Biagi e Luca Ratti dello Studio Legale Biagi&Ratti esperti in diritto commerciale e societario delle piccole e medie imprese. L’Avv. Ratti ha esposto con precisione tutte le novità introdotte dal Regolamento (UE) 2016/679 in ambito di Privacy e Data Protection e ancora più importante quali siano gli adempimenti principali che la casa d’aste dovrebbe assumere per essere in regola con tale normativa.

 

L’ultimo intervento a cura dell’Avv. Biagi ha riguardato invece un altro argomento scottante per le case d’asta: le disposizioni normative in materia di Antiriciclaggio. Attraverso un’attenta analisi della legge abbiamo chiarito quali sono gli obblighi imposti dalla nuova normativa e più specificatamente per i soggetti che esercitano l’attività di commercio delle opere d’arte. L’avvocato ci ha poi suggerito quali siano gli adempimenti da adottare e un po’ spaventato dalle sanzioni applicabili nel caso di mancato adeguamento.

 

Il convegno si è concluso con i saluti di Massimo Corvaglia, Amministratore di Genesimm Group e Project Manager di Miapplica Software. Miapplica fin dalle sue origini ha sempre collaborato strettamente con le case d’asta sviluppando un software ad hoc, costruito sulle esigenze specifiche che questo tipo di attività richiede. MiaCasad’Aste, così si chiama il sistema commercializzato da Miapplica, è in grado di accompagnare tutto il processo di lavorazione di una casa d’aste dall’acquisizione dell’opera alla vendita con un sistema automatizzato che gestisce Diritto di Seguito, Registro degli Affari e IVA al Margine.

 

Possiamo ritenerci soddisfatti, il primo convegno online per case d’asta è stato sicuramente un successo, una speciale occasione di confronto e crescita che sicuramente verrà riproposta con nuovi argomenti di discussione da condividere e affrontare insieme perché

 

“Da soli si va veloci, ma insieme si va lontano”.


Leave A Comment