Come scegliere il pc per l’ufficio: 5 consigli utili

27

Mar 2019

Come scegliere il pc per l’ufficio: 5 consigli utili


Pc fisso e portatile in ufficio

Computer fisso o portatile? Veloce o affidabile? Sono tante le domande da porsi per la scelta di un pc da ufficio. È una decisione che richiede tempo e che deve essere valutata attentamente. La scelta del computer deve avere il fine ultimo di migliorare la tua vita professionale, velocizzare i tuoi processi operativi ed essere un affidabile “compagno di banco”.

 

Ecco 5 consigli che potranno esserti utili nella scelta del tuo computer da ufficio.

SCEGLIERE UN COMPUTER FISSO

 

Se avete un lavoro che non richiede trasferte e spostamenti provate a valutare un computer fisso. Tastiera e monitor sono molto più confortevoli, permettono libertà di movimento e grazie allo schermo grande non affaticano la vista. Sono molto indicati per chi svolge lavori di grafica, fotografia o videomaking: sono dotati di scheda madre e processori adeguati e possono essere potenziati con schede video superiori.

pc desktop

Il prezzo di un computer desktop è più contenuto rispetto a quello di un portatile, ti permette di fare un’espansione della RAM (per aumentarne la memoria) e avere a disposizione più porte USB.

 

Un altro suggerimento a favore dei pc fissi è che potrebbero avere ancora il lettore cd, mentre sui portatili nuovi non c’è più. In ambito aziendale potrebbe essere ancora necessario.

pc portatile

SCEGLIERE UN COMPUTER PORTATILE

 

Per chi non è mai alla propria scrivania, ed è solito spostarsi per lavoro fa comodo avere un computer che sia sempre con te. Scegliere un notebook al posto di un fisso vuol dire poter risparmiare energia e diminuire il rischio di perdere i dati. Il computer portatile, infatti, non necessita di essere costantemente attaccato alla corrente.

Una comodità in più che hanno alcuni portatili di nuova generazione è inoltre quella di avere lo schermo touch e reversibile, questo permette di essere utilizzati come tablet. Si occuperà meno spazio e non si perderà tempo con l’utilizzo di mouse o touchpad.

VALUTA IL SISTEMA OPERATIVO

 

Il sistema operativo è il programma di gestione del computer. Windows, Mac OS X, Linux sono alcuni esempi. All’acquisto del pc il sistema operativo è spesso già dato in dotazione, ma la valutazione su quale scegliere dipende dalla tipologia di lavoro svolto e da quali software si intende installare sul pc.

 

Il software più diffuso è Microsoft Windows, ma esistono numerose alternative gratuite compatibili con i formati Office. Una soluzione che sta prendendo piede è la suite in Cloud di Google (gratuita fino ai 15Gb di spazio occupato).

QUALITA’ O VELOCITA’?

 

La velocità di un pc rappresenta sicuramente un punto importante nella scelta del computer per il tuo ufficio. Tutti abbiamo bisogno che i lavori vengano svolti celermente e che il nostro strumento ci dia una risposta immediata. Allo stesso tempo però dobbiamo assicurarci di scegliere un compagno di viaggio affidabile, che duri nel tempo. Scegliamo un hardware che sia efficiente e professionale, un monitor di buona qualità e un alimentatore in grado di supportare gli sbalzi di tensione.

 

Controlliamo la garanzia! Deve essere adeguata all’importanza dello strumento. Gli acquisti fatti da società hanno solo un anno di garanzia, sarebbe conveniente acquistare contestualmente un’estensione di almeno un altro anno e un servizio di assistenza immediato.

CONNESSIONE

 

Un’occhiata alle connessioni prima di scegliere il computer aziendale è necessaria. Sui computer desktop in genere si trova tutto quello che serve e anche qualcosa in più, tra le connessioni “indispensabili” segnaliamo l’uscita HDMI, meglio se ce ne sono un paio per interfacciare altrettanti monitor, un adeguato numero di porte USB. Da verificare la presenza della porta di rete Gigabit Ethernet, in genere presente su tutti i modelli attuali.

cavi di connessione

Anche un lettore di schede memorie multiformato può rivelarsi utile, non sempre è disponibile sui computer desktop ma volendo è possibile aggiungerlo.

 

In ambito notebook, oltre a quanto già segnalato, troveremo sicuramente la presenza del Bluetooth e dell’interfaccia Wi-Fi: è auspicabile la compatibilità con gli standard di ultima generazione 802.11n o ac, per una connessione più veloce e stabile.

Speriamo che abbiate trovato i nostri consigli utili, ma se ancora state brancolando nel buio alla ricerca del computer giusto per la vostra azienda.. affidatevi a Miapplica! Selezioniamo in base alle vostre esigenze le attrezzature informatiche migliori per la Tua Azienda.


Leave A Comment